Cronaca Campi Bisenzio

Prostituzione e droga: nove arresti e 27 denunce a Campi Bisenzio

I carabinieri hanno arrestato nove persone per un giro di prostituzione nell'area tra Campi Bisenzio e Calenzano. Spesso i clienti dopo esser stati adescati, si rifornivano anche di droga

I carabinieri di Signa hanno arrestato nove persone, di età compresa tra i 28 e i 45 anni, implicate a vario titolo nella gestione della prostituzione nell'area di Campi Bisenzio e Calenzano. I reati contestati sono favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, e spaccio. Ventinove invece le persone denunciate a piede libero.

Perquisizioni domiciliari sono state effettuate a Campi, Firenze e Prato. Tra gli arrestati quattro transessuali e due prostitute, tra cui una donna di nazionalità italiana: per loro l'accusa è di aver subaffittato i propri appartamenti ad altre donne per gli incontri con i clienti. In manette poi due uomini di nazionalità italiana, proprietari di due degli appartamenti. In carcere anche un albanese, accusato di fornire cocaina e hashish a prostitute e clienti.

Secondo quanto emerso dalle indagini, le prostitute adescavano i clienti per strada e li conducevano in alcune abitazioni nella zona del centro commerciale I Gigli a Calenzano. Qui, consumavano i rapporti sessuali e cedevano droga ai clienti. Il costo di una prestazione poteva raggiungere anche i 500 euro. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati sette appartamenti: di proprietà di italiani, venivano affittati a prostitute e transessuali che a loro volta li subaffittavano per gli incontri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione e droga: nove arresti e 27 denunce a Campi Bisenzio

FirenzeToday è in caricamento