Cade dalla bici e sbatte la testa: bambina di 9 anni finisce al Meyer

La piccola è in prognosi riservata, l'episodio è avvenuto in Versilia

E' in prognosi riservata, ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, una bambina di nove anni di Pisa vittima di un incidente in bicicletta avvenuto in Versilia.

Secondo quanto ricostruito la piccola stava percorrendo una pista ciclabile del viale a mare la pista ciclabile del viale a mare a Pietrasanta, in provincia di Lucca.

La bambina, seguita dai genitori, avrebbe perso il controllo della bici e sarebbe caduta battendo la testa sull'asfalto. La piccola ha perso conoscenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 118, intervenuto sul posto, l'ha portata con un'ambulanza alla piazzola dell'elicottero Pegaso di Cinquale (Massa). Così è stata trasferita all'ospedale pediatrico di Firenze. Secondo le informazioni le sue condizioni sono stabili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento