Cronaca

Bike sharing, le bici di Mobike sbarcano a Sesto Fiorentino

Dopo Firenze, Bagno a Ripoli e Scandicci il servizio si espande sempre più nell'area metropolitana

Mobike

Mobike, il servizio di bike sharing a flusso libero, sbarca a Sesto Fiorentino per un periodo sperimentale di sei mesi. Lo ha stabilito ieri la giunta guidata dal sindaco Lorenzo Falchi.

Nei prossimi giorni verrà redatto dal Comune di Sesto un disciplinare di servizio, alla stregua di quello in vigore a Firenze, e verranno definiti gli ultimi aspetti tecnici e burocratici. A Sesto arriveranno in tutto 500 Mobike.

“Da tempo assistiamo a sconfinamenti delle biciclette 'fiorentine' - spiega l’assessore alla mobilità Diana Kapo -. Accogliamo ora la richiesta di estensione avanzata da Mobike, a cui accordiamo un periodo sperimentale di sei mesi durante il quale potranno affiancarsi anche altri operatori per poi arrivare, in base alle risposte dei cittadini, all’indizione di un bando per lo svolgimento del servizio”.

Con Sesto aumenta ulteriormente il numero dei comuni che hanno deciso di impiegare le Mobike. Dopo Firenze, che le ha lanciate per prima in agosto, ora si trovano anche a Bagno a Ripoli e Scandicci. Il progetto di fondo è quello di avere a disposizione le bici del bike sharing a flusso libero in tutta l'area metropolitana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike sharing, le bici di Mobike sbarcano a Sesto Fiorentino

FirenzeToday è in caricamento