rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Il Pignone  / Piazza Paolo Uccello

Pezzo di bidone di ferro giù dal cavalcavia, poteva scapparci il morto. "Situazione fuori controllo" / FOTO

È successo all'Isolotto, i carabinieri indagherebbero per tentato omicidio

Illesa per miracolo. Un pezzo di bidone di ferro, quello che vedete in foto, sarebbe stato lanciato nella prima mattina di ieri, lunedì, giù dal cavalcavia di piazza Paolo Uccello, vicino all'omonima fermata della tramvia, finendo sull'auto condotta da una giovane donna che lì sotto stava passando: vetro dell'auto sfondato ma la conducente, per fortuna, non colpita dal pesante pezzo di ferro che ha mandato in frantumi parte dell'auto.

È la stessa madre della malcapitata ad avere denunciato, sui canali social, l'accaduto. "Stamani verso le 6:20 hanno pensato bene di lanciare metà del bidone di ferro dal cavalcavia, sotto a quell'ora stava passando mia figlia, la quale scioccata, ma illesa, si è fermata e mi ha chiamata subito", spiega la donna.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La denuncia, contro ignoti, sarebbe per tentato omicidio. "In quel punto - prosegue la donna, che chiede a chi abbia visto qualcosa di farsi avanti con i carabinieri - sembra non esserci nessuna telecamera". "La mia preoccupazione è, se dovesse ricapitare, di non poterla raccontare". Parole eloquenti, questione di poche decine di centimetri e avremmo dovuto scrivere probabilmente qualcosa di molto più grave.

"Con questa comunicazione sono a dirvi di stare molto attenti in quel punto di strada pedonale, perché il passaggio - conclude - non è affatto frequentato da persone affidabili". La situazione in alcune parti del quartiere, dice una residente contattata questa mattina al telefono, "è fuori controllo".

All'Isolotto sparo contro un'edicola / FOTO

FOTO - Pezzo di bidone di ferro giù dal cavalcavia, illesa per miracolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pezzo di bidone di ferro giù dal cavalcavia, poteva scapparci il morto. "Situazione fuori controllo" / FOTO

FirenzeToday è in caricamento