I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso donato ai portalettere

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Diecimila confezioni di gel monouso per contribuire alla salute e alla sicurezza dei portalettere e agli operatori di Poste Italiane della Toscana. Un gesto di solidarietà e di vicinanza che i Bianchi di Santo Spirito hanno voluto rivolgere a una categoria di lavoratori in prima linea in questo periodo decisamente difficile. La donazione è stata possibile grazie alla collaborazione di Printingpack e Biodue ed è avvenuta ieri, mercoledì 22 aprile, in piazza del Carmine. “Da sempre siamo in prima linea per aiutare e dare il nostro contributo – ricorda Paolo Nelli, Presidente dei Bianchi –. Dopo aver aiutato gli ospedali SS Cosmo e Damiano di Pescia, San Giovanni di Dio e Palagi di Firenze, i vigili urbani della nostra città e la Guardia di finanza abbiamo pensato agli operatori Poste Italiane che, nella nostra regione, hanno svolto un lavoro prezioso per la distribuzione delle mascherine e, in generale, per non lasciare nessuno solo e senza punti di riferimento”. Poste Italiane ha voluto ringraziare i Bianchi di Santo Spirito per il gesto particolarmente significativo in questo momento di emergenza per il nostro paese.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento