rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via del Proconsolo

Bargello: imbrattato il muro del museo

Indagini in corso. Bussolin (Lega): "Inaccettabile, subito telecamere". La vicesindaca contatta la direttrice del museo

Un grande scarabocchio nero vergato con delle vernice spray è stato trovato sul muro esterno del museo del Bargello. Il disegno è comparso sul muro del museo nella notte tra il 12 e il 13 gennaio e il Bargello ha sporto denuncia ai carabinieri che si stanno muovendo per cercare di risalire all'autore del gesto. Il museo ha poi allertato i restauratori che stanno facendo le verifiche propedeutiche all'intervento di pulitura. 

Critiche e amministrazione 

Sul caso è intervenuto il capogruppo della Lega in consiglio comunale, Federico Bussolin, parlando di "vicenda inaccettabile". "Com’è possibile possano capitare ancora certi atti vandalici contro la storia di Firenze? - attacca Bussolin - Assessore Bettini non è accettabile che certi vandali e delinquenti possano agire indisturbati con una bomboletta spray senza ostacolo alcuno!”. “Non va soltanto rimosso il colore riportando così le mura del Bargello al suo splendore - aggiunge il consigliere - . Questo lo diamo per ovvio e scontato. Servono più telecamere di videosorveglianza in città per fermare ogni possibile atto contro il patrimonio artistico di Firenze. Non possiamo consentire che venga data un’immagine sbagliata della nostra città davanti al mondo. Oggi con il potere dei social far girare un’immagine e contemporaneamente l’idea che Firenze sia una città trascurata ed insicura basta poco. Non possiamo permettercelo. Né oggi, né domani”. 

Da Palazzo Vecchio fanno sapere che la vicesindaca Bettini si è subito attivata e ha immediatamente contattato la direttrice del Bargello.
(ultimo aggiornamento ore 17:30)
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bargello: imbrattato il muro del museo

FirenzeToday è in caricamento