Barchielli (Uritaxi Toscana): "Risciò e golf-car: ancora abusivismo partecipato?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

È del 3 luglio scorso il parere del Consiglio di Stato con cui si respinge il ricorso contro il Comune di Firenze che aveva sospeso l’efficacia di una serie di Scia per l’attività di noleggio con conducente di velocipede. «Nonostante il meritorio lavoro dell’amministrazione Nardella su questo fronte e la legittimità della sua azione, così come riconosciutagli dal massimo organo di giurisdizione amministrativa, nonché del definitivo chiarimento normativo prodotto da quest’ultimo, assistiamo ancora oggi – afferma Tiziano Barchielli, presidente di Uritaxi Toscana – al proliferare in città di soggetti, generalmente chiamati risciò e golf car che, alla luce di quel parere, risulterebbero totalmente abusivi». «Infatti – prosegue Barchielli – se questi mezzi sono immatricolati come servizi adibiti al trasporto privato, ci chiediamo come possano trasportare soggetti terzi in cambio di un corrispettivo; se sono immatricolati come noleggio con conducente, ci chiediamo quando si sia svolto regolare bando pubblico e loro rilasciata regolare autorizzazione Ncc; se sono immatricolati come noleggio senza conducente, ci chiediamo come sia possibile che alla guida degli stessi vi sia esclusivamente personale dell’azienda committente. E alla luce dei recenti drammatici fatti di cronaca cittadina, ci chiediamo se ad oggi questi mezzi rispettino i requisiti richiesti dalla stessa amministrazione, quali: assicurazione idonea al trasporto persone, l'elenco dei conducenti, l'iscrizione al ruolo degli stessi, e la certificazione attestante la conformità del mezzo riferita ai singoli mezzi specificamente identificati». «Non vorremmo - conclude - che anche su questo fronte si verificassero pratiche volte, piuttosto che a combattere l’illegalità, a parteciparne agli illegittimi introiti».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento