Cronaca

Barberino di Mugello: rubano 400 euro di mascherine, denunciati

Si tratta di marito e moglie  

I carabinieri hanno denunciato due persone ritenute responsabili di furti all’interno di un esercizio pubblico. Si tratta di un negozio di articoli per la casa di Barberino di Mugello, dove sono stati individuati due coniugi. Quest'ultimi risultati essere un 41enne e una 37enne, georgiani residenti a Prato, entrambi già noti alle forze dell’ordine. 

I due, a ottobre e dicembre dello scorso anno, in concorso tra loro, hanno sottratto un quantitativo di maschere protettive dagli espositori, per un danno quantificato in oltre quattrocento euro.

Determinante, in questo caso, l’ausilio fornito dai sistemi di ripresa presenti all’interno, lungo gli scaffali dove la merce era esposta al pubblico per la vendita. Entrambi dovranno rispondere del reato di furto aggravato.

Furti: i ladri di Nutella 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barberino di Mugello: rubano 400 euro di mascherine, denunciati

FirenzeToday è in caricamento