Razzia nei bar del centro: "traditi" dalla passione per la cioccolata 

Accusati delle scorribande nei locali del centro, tra cui il Gran Caffè San Marco 

Beccati con le "mani" nella marmellata, anzi nella cioccolata. Con accanto anche un mix di dolciumi, identici a quelli che erano spariti la sera prima nel Gran Caffè San Marco. Corrispondenza zuccherina a parte, gli agenti della squadra mobile hanno trovato riscontri nei filmati delle telecamere, tali da chiedere e ottenere il fermo per tre cittadini marocchini, di età compresa tra i  20 e i 33 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti per reati contro il patrimonio.  

La settimana scorsa, infatti, una scia di furti nel pieno centro storico aveva fatto molto scalpore anche perché uno dei locali "visitati" era già stato saccheggiato un paio di settimane prima. Arrivando a far sbottare il console onorario della Tunisia, proprietario del locale più volte derubato, il Gran Caffè San Marco, che aveva confessato come si sentisse più al sicuro nel paese del NordAfrica piuttosto che a Firenze. Parole pesanti a cui sono seguite le manette, e poi la convalida dei fermi, proprio per i tre cittadini nordafricani.   

Fermi che sono arrivati dopo che gli agenti della sezione reati contro il patrimonio hanno passato al setaccio le immagini delle videocamere di sorveglianza degli esercizi dalle quali è subito emerso come gli autori fossero sempre le stesse persone: tre giovani, uno dei quali con un tatuaggio su una mano.  

IL FURTO AL DUOMO 
Il primo esercizio ad essere stato razziato è stato il bar Kaleo Art Cafè in piazza Duomo dove intorno alle 2.30 sono entrate due persone mentre una è rimasta fuori a fare verosimilmente da palo.  All’interno, dopo aver infranto il vetro antisfondamento della porta d’ingresso, uno dei malviventi si è accanito addirittura su un palmare per le ordinazioni contro il quale ha scagliato una bottiglia di vino. Dal locale sono stati poi asportati 500 euro dal fondo cassa, un portatile, una cassa acustica e alcune bottiglie di alcolici.  

IL FURTO IN SAN MARCO 
Alle 3.20 tre uomini sono stati successivamente immortalati dalle telecamere di videosorveglianza di un bar in piazza San Marco. Le immagini hanno permesso di evidenziare sia i loro movimenti che l’abbigliamento indossato. Dopo aver forzato la saracinesca i soggetti sono entrati nel locale; uno si è fatto luce con la torcia del telefonino ed è partito alla ricerca di eventuali valori. Nell’occasione sono stati portati via un tablet, tre torte due bottiglie di superalcolici, stecche di cioccolato, caramelle e dolciumi in esposizione.  

IL COLPO IN SANT'AMBROGIO
Intorno alle ore 4.15 si è consumato l’ultimo colpo della nottata nel ristorante Sant'Ambrogio di via Farini; i malviventi hanno rotto a calci la porta, sfondando il montante in legno d’ingresso e sono entrati in due. Poco dopo si sono allontanati, avvisati dal terzo uomo (il palo) di essere stati probabilmente visti da qualcuno. Hanno preso 50 euro dal fondo cassa. 

I FERMI 
La squadra mobile - diretta da Antonino De Santis -  è riuscita ad evidenziare una serie di elementi che hanno portato a fermare i tre soggetti ritenuti responsabili dei furti continuati ed in concorso. Tra le altre cose, nella dimora fiorentina di uno dei 20enni fermati, la polizia ha sequestrato barre di cioccolato, una bottiglia di alcolici (un brandy Vecchia Romagna) e caramelle compatibili con il bottino del furto nel bar in piazza San Marco. 

Mercoledì sera al Piazzale di Porta a Prato hanno rintracciato il 33enne, mentre giovedì pomeriggio in via del Romito i due 20enni. Uno di questi è finito in un istituto di detenzione minorile poiché già gravato da una pregressa ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’ambito di un altro procedimento, questa volta per rapina, emessa a suo tempo dalla Corte d’Appello di Milano, sezione penale per i minorenni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

  • Coronavirus: sfondata quota 1.000 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento