rotate-mobile
L’operazione / Pontassieve

Furti in abitazione, sette arresti: colpi anche in provincia di Firenze

Sarebbero 36 gli episodi contestati alla banda, per un bottino di circa 200mila euro

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Avrebbero colpito anche in Toscana le sette persone arrestate con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata ai furti in abitazione al termine di un’operazione eseguita dai carabinieri di Osimo (Ancona) e Frascati (Roma). Sono 36 gli episodi contestati alla banda, cinque uomini e due donne, tre dei quali già detenuti per altri reati, per un bottino di circa 200mila euro.

Secondo quanto ricostruito dai militari avrebbero messo a segno colpi in otto regioni, Toscana inclusa. In particolare in provincia di Firenze sono contestati furti a Pontassieve, Rigano sull’Arno e San Casciano, poi nell’Aretino a Castelfranco di Sopra, Cavriglia e Laterina-Pergine Valdarno, in provincia di Siena a San Gimignano e infine a Cinigiano e Castel del Piano nel Grossetano. 

Gli indagati, tutti dimoranti nei dintorni di Roma, erano organizzati in due distinte squadre e si avvalevano di veicoli intestati a terze persone estranee ai fatti; raggiungevano le località prescelte per individuare abitazioni o casolari specialmente in aree isolate o periferiche. Dopo un breve sopralluogo per escludere la presenza di persone all’interno delle abitazioni, si introducevano di giorno nelle abitazioni, mediante l'effrazione degli infissi, portando via beni, denaro e in alcuni casi anche casseforti.

Furti in tutta Italia: sorpresi nel sonno dai carabinieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in abitazione, sette arresti: colpi anche in provincia di Firenze

FirenzeToday è in caricamento