Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Scomparso un bambino: ricerche in corso 

Sul posto anche vigili del fuoco e carabinieri con droni e unità cinofile

Ricerche in corso per ritrovare un bambino di 21 mesi, scomparso la scorsa notte dal casolare in cui abita con i genitori a Molino di Campanara, frazione del comune di Palazzuolo sul Senio (FI), nell'Alto Mugello, tra Toscana e Romagna, dove vive una piccola comunità di persone riunite in una sorta di ecovillaggio.

Sono stati gli stessi genitori, questa mattina, a dare l'allarme dopo "non averlo trovato nel letto". L'ipotesi prevalente ma non esclusiva, al momento, è che il bimbo si sia allontanato autonomamente.

Le ricerche

Decine di compaesani, intanto, sono usciti dalle loro case e stanno freneticamente partecipando alle ricerche del piccolo. L'area in cui si trova l'abitazione della coppia dista un paio di chilometri dall'abitato vero e proprio della comunità ed è raggiungibile da un'unica strada sterrata.

La zona intorno alla casa è impervia, fitta di vegetazione, circondata da boschi in cui vivono numerosi animali selvatici, il che rende difficili le ricerche. L'area, a 800 metri di quota, ha scarsa copertura telefonica e internet.

Sul posto ci sono le squadre del soccorso alpino che stanno intervenendo via terra e via aria con l'elicottero Pegaso 3 della Regione Toscana, oltre ai vigili del fuoco, carabinieri e forestali che stanno setacciando l'area con personale a terra, unità cinofile, droni ed elicotteri. La protezione civile dell'area metropolitana di Firenze sta schierando 18 squadre.

Chi è il bambino scomparso

Un campo base è stato allestito vicino all'abitazione da dove è scomparso il bimbo e sono in procinto di essere attivati i programmi informatici di geolocalizzazione. L'area boschiva è stata suddivisa sulle carte in zone, ciascuna battuta palmo a palmo. Il Soccorso Alpino toscano scrive su Fb di un "delicato intervento di ricerca" per i suoi tecnici.

Il sindaco di Palazzuolo sul Senio, Gian Piero Moschetti, ha raccontato a RaiNews: "Stiamo setacciando la zona senza sosta da questa mattina, l'intero paese è coinvolto nella ricerca del bambino, ci sono volontari anche dai paesi limitrofi, tutti stanno aiutando. Le ricerche andranno avanti fino a quando non ci sarà un esito. Ho parlato con i familiari, sono molto preoccupati chiaramente, speriamo bene".  

La 'comunità'

La 'comunità' di Molino di Campanara nacque nel 1984 da un gruppo di otto persone di ritorno da un viaggio in India, gruppo che ottenne il permesso di insediarsi nella canonica annessa a una chiesa sconsacrata. La chiesa è stata affrescata con immagini di San Francesco, Buddha e figure del paganesimo celtico.

In poco tempo, la valle attrasse altre persone: oggi sono quasi una cinquantina, italiani e stranieri, in particolare mitteleuropei. Quasi tutto il territorio, ad eccezione della canonica e di qualche altro casolare, è di proprietà demaniale.

 


 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso un bambino: ricerche in corso 

FirenzeToday è in caricamento