Bimba morì 20 mesi dopo il parto: condannato ginecologo di Ponte a Niccheri

In appello. Risarcimento di 300.000 euro ai genitori

Un ginecologo è stato condannato dalla corte d'appello di Firenze a 9 mesi per l'omicidio colposo di una bimba, nata in ipossia all'ospedale di Ponte a Niccheri e morta a 20 mesi. I giudici hanno anche ordinato al medico di risarcire la famiglia della vittima con 300.000 euro.

Secondo la ricostruzione processuale, il ginecologo era presente durante il travaglio e il parto naturale, avvenuto nel marzo 2011. Il cordone ombelicale fece alcuni giri attorno al collo della neonata e la piccola venne alla luce con una grave carenza di ossigenazione dei tessuti. Ciò le provocò gravissime lesioni neurocerebrali, causa della broncopolmonite che successivamente la portò, nel novembre 2012, alla morte.

Secondo l'accusa della procura, nel marzo 2011 si sarebbe dovuto eseguire un parto cesareo, in condizioni di urgenza. La sentenza di appello ha accolto questa tesi e ribaltato il primo grado, celebratosi con rito abbreviato, in cui il medico era stato assolto. La sentenza di assoluzione era stata impugnata dal pm Giulio Monferini e dai genitori della bambina, rappresentati dall'avvocato Mario Taddeucci Sassolini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la stessa vicenda è in corso un altro processo di appello che vede imputati, sempre per omicidio colposo, i due ginecologi che erano di guardia nel reparto di maternità quando nacque la bambina. In primo grado, un medico è stato condannato a 9 mesi, l'altro assolto. Prossima udienza il 30 gennaio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Rifiuta di indossare la mascherina: caos in Piazza della Repubblica 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento