menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox in città: il Comune pensa a via Baracca, Senese, Serragli e altre

Il parlamento sta per approvare modifiche al codice della strada che lo consentiranno, le indiscrezioni di Giorgetti a La Nazione

Domani la Camera approverà il cosiddetto 'decreto Semplificazioni' (c'è il voto di fiducia e quindi non dovrebbero esserci sorprese). Al suo interno sono previste anche modifiche al Codice della strada.

Le novità più importanti in arrivo sono due: la possibilità di installare gli autovelox anche in strade di quartiere (con determinati limiti in base alla grandezza delle strade, poi ogni singolo Comune può decidere dove metterli) e la possibilità di consentire alle biciclette di procedere in controsenso (anche in questo caso con alcuni limiti e sulle strade che dovrà indicare il Comune con apposita cartellonistica).

In quali vie 'di quartiere' (finora si potevano installare solo nelle strade a scorrimento veloce) potrebbero arrivare i nuovi autovelox a Firenze?

Le prime indiscrezioni arrivano dall'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, intervistato da La Nazione. "Ancora non lo so. Ma so quali sono le strade sulle quali mi arrivano più segnalazioni dalle famiglie, perché di notte c'è chi le usa come circuiti automobilistici. Penso a via Senese (dove un autovelox c'è già, ndr), via Toselli, via Mariti, via Baracca, via Serragli", risponde Giorgetti alla Nazione. Come a dire: queste sono le strade più indicate per l'installazione di nuovi autovelox.

"Non capisco chi dice che gli autovelox servono ai comuni per fare cassa. Devono essere ben segnalati e visibili, sono un deterrente. Per non essere multati basta rispettare i limiti", mette le mani avanti Giorgetti, immaginando probabilmente già le critiche che potrebbero arrivare.

Negli ultimi anni l'amministrazione ha installato numerosi semafori in città, anche in strade secondarie. Che con i nuovi autovelox magari non ci sia più bisogno di metterne altri?

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in arrivo il pass vaccinale per spostarsi in libertà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento