rotate-mobile
Cronaca

Autovelox: diventano attivi 24 ore su 24. E ne arrivano altri tre: ecco dove verranno posizionati

Firmato dal prefetto il decreto sugli autovelox in città: le novità. La mappa di tutti gli 'sparamulte' cittadini

È stato firmato dal prefetto di Firenze Alessandra Guidi il decreto di individuazione delle postazioni fisse di rilevazione della velocità del Comune di Firenze.

Un passaggio necessario a seguito delle modifiche introdotte dal "Decreto semplificazioni" e che autorizza il funzionamento dei dispositivi h24 anche senza la presenza della pattuglia di polizia municipale.  

Ecco l'elenco delle postazioni esistenti autorizzate:

  • Viadotto Indiano (sia in ingresso che uscita città)
  • Viale XI Agosto (direzione uscita città)
  • Viadotto Marco Polo (sia in ingresso che uscita città)
  • Viale Etruria (sia in ingresso che uscita città)
  • Viale Matteotti
  • Viale Guidoni (sia in ingresso che uscita città)
  • Via Senese (uscita città)
  • Viale Gramsci
  • Via Sestese (sia in ingresso che uscita città)
  • Viale Petrarca (sia in ingresso che uscita città)
  • Viale Galilei (direzione piazzale Michelangelo)
  • Lungarno Aldo Moro (uscita città)
  • Via Generale Dalla Chiesa (ingresso città)
  • Via del Gignoro (direzione viale Verga)

Tre nuovi autovelox: dove saranno posizionati

Il decreto autorizza anche il posizionamento di tre ulteriori nuovi autovelox, la cui installazione sarà oggetto di ulteriori sopralluoghi congiunti. Ecco dove verranno posizionati:

  • Viale Nenni (ingresso città)
  • Viale Redi (uscita città)
  • Viale Michelangelo (verso piazza Ferrucci)
     
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox: diventano attivi 24 ore su 24. E ne arrivano altri tre: ecco dove verranno posizionati

FirenzeToday è in caricamento