rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Autostrade: l'intesa Salvini-Giani sblocca gli ampliamenti in A1 e A11

Aspi investe 3 miliardi. Tra i lavori, potenziamento terza corsia A11 tra Firenze e Pistoia e quello in A1 tra Incisa e Valdarno

Intesa fra il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, e l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, Roberto Tomasi, sulle modalità di realizzazione di alcune opere strategiche come la terza corsia dell'A1 fra Firenze e Pistoia, l'ampliamento dell'A1 fra Incisa e Valdarno, il restauro e la valorizzazione ambientale di due lotti dell'A1 lungo la variante di Valico.

L'investimento complessivo, ribadito nel protocollo sottoscritto ieri, ammonta a circa tre miliardi come previsto dal piano economico e finanziario della società Autostrade per l'Italia. Importo interamente finanziato dalla società.

Passante Alta velocità, il ministro Salvini: "Finalmente si parte, renderà giustizia ai pendolari"

I lavori, spiega una nota del dicastero, sono ricompresi tra quelli di 'preminente interesse nazionale', in quanto la loro realizzazione è ritenuta strategica per lo sviluppo del territorio e dell'economia della regione.

Nel territorio, inoltre, Autostrade per l'Italia sta portando avanti gli interventi per costruire la terza corsia nel tratto tra Firenze Sud e Incisa. Con questi interventi di potenziamento previsti dal protocollo, potrà dirsi completato il progetto complessivo di ampliamento dell'Autostrada del Sole per il Centro Italia.

Infrastrutture: il ministro Salvini sblocca le opere autostradali toscane

Le opere di maggiore interesse riguardano: l'ampliamento alla terza corsia dell'Autostrada A11 nel tratto Firenze - Pistoia; l'ampliamento dell'Autostrada A1 nel tratto Incisa - Valdarno, riqualifica delle carreggiate esistenti e re-direzionamento delle stesse verso nord nell'ambito dell'ampliamento alla terza corsia dell'Autostrada A1 tra Barberino di Mugello e Firenze nord; il restauro e valorizzazione ambientale a corredo dei lavori di adeguamento dell'Autostrada A1 afferenti ai lotti 12 e 13 della Variante di Valico (A2 e A1+A3).

Soddisfazione per l'intesa raggiunta viene espressa  dai parlamentari toscani della Lega Andrea Barabotti, Claudio Borghi, Elisa Montemagni, Tiziana Nisini, Manfredi Potenti ed Edoardo  Ziello: "Grazie al buon lavoro del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nasce un protocollo d'intesa per disciplinare le modalità di realizzazione di importanti opere infrastrutturali su tutto il territorio toscano - dichiarano - ennesima dimostrazione di come, sul tema delle infrastrutture, Matteo Salvini al Mit, con il suo lavoro, non solo riesce a collegare meglio il nostro Paese ma anche a fare squadra con gli amministratori locali e regionali di ogni colore, superando le divisioni politiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade: l'intesa Salvini-Giani sblocca gli ampliamenti in A1 e A11

FirenzeToday è in caricamento