Greve in Chianti: l'autobus della movida sicura funziona 

L’assessore Maria Grazia Esposito: “Il bus offre un servizio ai ragazzi che desiderano cogliere le opportunità della città, prossimo appuntamento il 4 gennaio”

Giovani del Chianti si affidano all'autobus per vivere in sicurezza il viaggio verso le notti fiorentine. Lo scorso weekend l’autobus del sabato sera è partito da Panzano con tre diciassettenni e si è gradualmente riempito, un ragazzo dopo l’altro, occupando quasi tutti i posti disponibili. Trentacinque i giovani, 17 ragazze e 18 ragazzi, che hanno battezzato il nuovo progetto ideato e finanziato dal Comune di Greve in Chianti. A Greve, davanti alla biblioteca comunale, è salito il numero più consistente di grevigiani, di età compresa tra i 17 e i 22 anni, ragazze e ragazzi entusiasti di aderire all’iniziativa costruita dall’assessore alle Pari opportunità Maria Grazia Esposito. Poi, ancora avanti, lungo la Sr 222, le fermate hanno portato a bordo l’allegria di altri giovani. Un altro gruppo sale da Strada in Chianti, in piazza Landi. Tra una curva e l’altra, per le strade del Chianti, i ragazzi hanno raggiunto le mete desiderate, le discoteche Otel, Yab, Space e Obi, dove era in programma una serata disco. E sono tornati felici, contenti di aver trascorso una serata dance, puntuali alle fermate del ritorno. Il viaggio, condotto dall’assessore Esposito e dall’educatrice della Cooperativa La Stadera, Elisa Bagni, non è stata solo un’occasione per socializzare ma rafforzare una consapevolezza che è presente nei giovani.

“E’ un servizio che apprezzo moltissimo - dichiara Matteo - per noi ragazzi andare a Firenze il sabato sera non è così semplice, le strade d’inverno sono pericolose, ricoperte di ghiaccio, e utilizzare il motorino, sapendo di sfidare il freddo in sella, non è proprio così incoraggiante”. “In alternativa ci sono i genitori – aggiunge Federico -  che però devono alzarsi nel cuore della notte o appoggiarsi agli amici che hanno la patente”. “Se si pensa poi agli attraversamenti degli animali selvatici – prosegue Serena -  che la notte possono capitare per le strade di campagna, come cinghiali, caprioli, istrici, rinunciamo volentieri all’idea di andare a Firenze, piuttosto che rischiare. E questo servizio che ci auguriamo possa proseguire per tutto l’inverno è la nostra salvezza”. Il bus è partito in forma sperimentale e ripartirà da Panzano tutti i sabati di gennaio, il 4, il 18, il 25, alternando l’orario di rientro. Il prossimo è previsto alle ore 1.30.

“La sicurezza stradale e il divertimento sano sono l’obiettivo centrale del progetto – dichiara l’assessore Esposito - desideriamo che i nostri giovani possano cogliere le opportunità culturali e ricreative che la città di Firenze offre consentendo loro un tragitto protetto che faccia anche prevenzione e informazione sui comportamenti corretti da assumere quando si è in compagnia. Ho proposto ai ragazzi il progetto, non solo un mezzo di trasporto ma un progetto educativo, e mi sono confrontata con loro per conoscere da vicino le esigenze di ciascuno. Da questa occasione è scaturita la doppia opportunità: alterneremo l’orario del ritorno tra le 3.30 per il divertimento in discoteca e le 1.30 per trascorrere una serata al cinema, in teatro, o semplicemente in un locale della movida fiorentina. Il primo viaggio è stato un successo se avremo la collaborazione dei ragazzi, puntualità e comportamento corretto, lo manterremo senza dubbio”. 

L'educatrice che accompagna i ragazzi provvede a ricontattarli per indicare l’ora di arrivo alla fermata specifica di salita. Le fermate nello specifico sono piazza Bucciarelli a Panzano, la biblioteca comunale di Greve in Chianti, la località Greti all’altezza dell’asilo nido, il Circolo Arci di Chiocchio, piazza Landi a Strada e il parcheggio della località Martellina. Il servizio è rivolto ai giovani, tra i 16 ei 26 anni, residenti nel Comune di Greve in Chianti. Sono obbligatorie le prenotazioni: Bar sociale Greve in Chianti 0550205868.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

  • Coronavirus: sfondata quota 1.000 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento