rotate-mobile
Cronaca

Violenza sulle donne in aumento: cinque casi al giorno in Toscana

E' quanto emerso dal rapporto sulla violenza di genere in Toscana. Sono 1882 le donne che in anno si sono rivolte alle 23 strutture prenseti sul territorio regionale

Ogni giorno 5 donne in Toscana si presentano alle 23 strutture dedicate per denunciare episodi di violenza. Un dato che conduce a riflessioni amare, soprattutto se si pensa che il trend è in aumento: 1882, tra il primo luglio 2010 ed il 30 giugno 2011, le donne che hanno avuto il coraggio di denunciare l’aggressore, 121 in più rispetto al precedente periodo di osservazione. Cifre importanti, ma che non riescono a dare la gravità del fenomeno, un pianeta doloroso, composto di due facce, una delle quali non vede mai la luce. Sì perché il numero sarebbe ben più alto se molta della violenza non rimanesse nell’ombra, dentro le mura delle case. Un sommerso granitico. Questo è quanto emerge del rapporto sulla violenza di genere in Toscana.
“Una vera e propria piaga - ha dichiarato l'assessore regionale alle pari opportunità Salvatore Allocca - purtroppo, spesso colpevolmente sottovalutata e difficile da contrastare, perché avvolta nel silenzio di chi la fa e di chi, ahimè, la subisce. Il sistema di monitoraggio ed analisi che abbiamo costruito a livello regionale e provinciale ci mette a disposizione questo strumento, fondamentale per le politiche da adottare”.

Dati e numeri che nascondono botte, lividi, lacrime, paura. Ma che rappresentano anche dei volti precisi. I casi di violenza registrati, 3562: fisica, psicologica, economica per finire alle molestie vere e proprie, allo stalking e alla violenza sessuale. La violenza familiare è un capitolo complicato, dai mille risvolti, dolorosi compromessi, sopportazione. Come segnalato nel rapporto, spesso il vincolo parentale influisce sulla scelta del silenzio. Dall’altra parte spesso anche i figli dei coniugi assistono alla violenza domestica: i dati parlano di 999 casi registrati con 1429 minori coinvolti. Spesso proprio su questi numeri fa leva sulle madri che decidono di rivolgersi alle autorità.

L'assessore Allocca ai dati del rapporto ha voluto aggiungere i 127 omicidi avvenuti nel 2010 in Italia (10 dei quali in Toscana) in cui la vittima è stata una donna: “Nel 99 per cento dei casi si è trattato di 'feminicidi', cioè omicidi generati solo da violenza di genere”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne in aumento: cinque casi al giorno in Toscana

FirenzeToday è in caricamento