Cronaca

Attacco a Vienna, morti e feriti. Nardella: "Ci stringiamo al popolo austriaco"

Dopo Nizza colpita al cuore anche la capitale austriaca, Giani: "Vicini alle sorelle e ai fratelli austriaci"

La polizia sul luogo dell'attentato a Vienna, FOTO ANSA

Dopo la ferita al cuore di Nizza, anche Vienna è stata colpita da un attacco terroristico per opera di un commando composto da più uomini che ha iniziato a sparare in diversi punti della città nella prima serata di ieri.

Ci sarebbero, secondo quanto riferito dalle autorità austriache, almeno tre morti (tra i quali un attentatore, un "terrorista austriaco simpatizzante dell'Isis", come lo hanno definito le autorità austriache) e diversi feriti, tra i quali un agente in modo grave.

Cosa sappiamo sull'attacco terroristico a Vienna

Solidarietà al popolo austriaco è stata subito espressa anche dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dal presidente della Regione Eugenio Giani.

"Profondamente colpiti dall’attentato che questa sera ha colpito Vienna. Firenze si stringe attorno al popolo austriaco e ai familiari delle vittime. L’Europa risponda unita con la forza della democrazia e della libertà", ha scritto ieri sera il sindaco Nardella.

"Non mi va di fare il gioco dei vili terroristi. Non posto le immagini atroci di Vienna che diffondono la paura, unico obiettivo di questi assassini, non lo faccio per rispetto delle vittime. Posto questa foto che ha sullo sfondo Vienna, da quasi 500 anni nel cuore della Toscana, raffigurata all’ingresso di Palazzo Vecchio nel 1565", scrive invece Giani su Facebook, postando una foto che lo ritrae con alle spalle una foto della capitale austriaca.

Spari nel centro di Vienna, morti e feriti

"Vederla sotto attacco - aggiunge il presidente della Regione -, fa molto male anche a noi, siamo vicini alle sorelle e ai fratelli austriaci. Preghiamo per loro e ci impegnano per combattere sempre chi semina odio e violenza educando i nostri giovani ai valori di pace e libertà espressi dal Pegaso, simbolo di Toscana. Forza Vienna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco a Vienna, morti e feriti. Nardella: "Ci stringiamo al popolo austriaco"

FirenzeToday è in caricamento