Cronaca

Ataf, stangata sul biglietto: da 1,20 a 1,50 euro

I prezzi del trasporto urbano ed extraurbano saranno stabiliti a livello regionale

Bus dell'Ataf in coda tra i cantieri della stazione

Il biglietto per una corsa singola dell'Ataf aumenterà da 1,20 ad 1,50 euro (+25%). Gli aumenti scatteranno probabilmente a partire dal prossimo giugno, anche se la data deve essere ancora stabilita con certezza. Lo anticipa sull'edizione odierna il quotidiano la Repubblica, all'indomani dell'accordo tra la Regione e le due cordate (Mobit-Ferrovie e Autolinee Toscane-Ratp) in lotta per aggiudicarsi la gestione unica di tutto il trasporto regionale.

Ad aggiudicarsi il bando di gara per gestire l'intero trasporto regionale è stata Mobit, ma tutto al momento è fermo per una guerra di ricorsi. Con l'accordo di ieri, che prevede una gestione comune del trasporto tra le società in lotta tra loro per i prossimi due anni, si sblocca momentaneamente la situazione.

In attesa di vedere come si concluderanno i ricorsi, per i fiorentini la notizia più importante, già ventilata in passato, resta comunque quella dell'aumento del costo del biglietto: il prezzo delle corse del trasporto urbano sarà uniformato a livello regionale e la Regione fisserà anche fasce di prezzo omogenee per il trasporto extraurbano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf, stangata sul biglietto: da 1,20 a 1,50 euro

FirenzeToday è in caricamento