Ataf: ancora un'aggressione a un autista

E' stato aggredito da una donna

Ancora un caso di aggressione a un autista Ataf. Ieri sera poco prima delle 18 una donna 34enne, di origini marocchine, ha suonato il campanello in ritardo per scendere sulla linea 29 diretta alla Stazione Leopolda . L'autista non ha potuto fermarsi, così come previsto dal codice stradale . Il fatto è avvenuto in via Pratese.

La donna è andata in escandescenza: ha preso a cazzotti la porta che separa l'autista dai clienti, poi ha scagliato lo zaino contro l’autista al volto e sono volati sputi all’autista dalla donna.

Poi un 25enne, cliente dell'autobus 29, è intervenuto mitigare la tensione ma anche lui è stato schiaffeggiato e ha ricevuto sputi dalla donna.

I passeggeri hanno chiamato il 113,  numerosi passeggeri impauriti sono scapati. 

E poi è arrivata l'ambulanza: per il 25enne sono state rilevate escoriazioni sul collo e per l'autista uno zigomo gonfio

La donna, già nota alle forze dell’ordine, è stata denunciata per interruzione di pubblico servizio, e potrebbe rischiare anche una denuncia per lesioni personali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 3 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento