rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Aste: il primo disegno di nudo attribuito a Michelangelo in vendita a Parigi

Sarà battuto da Christie's. Si parte da 30 milioni di euro

Un disegno attribuito a Michelangelo Buonarroti, di un valore stimato intorno ai 30 milioni di euro, viene messo in vendita all'asta da Christie's a Parigi. Secondo gli esperti, il disegno realizzato in gioventù è il primo nudo attribuito genio del Rinascimento italiano (1475-1564).

Nel mondo "si contano meno di dieci disegni di Michelangelo ancora nelle mani di privati", ha detto all'agenzia FrancePresse Helene Rihal, direttrice del dipartimento di disegno antico di Christie's. L'asta comincerà alle 14:30 odierne.

Arte: asta record per un'opera di Leonardo Da Vinci

Nel 1907, il disegno venne venduto all'Hotel Drouot di Parigi, con la classificazione 'Scuola di Michelangelo'. Più di recente, nel 2019, è stato invece attribuito alla mano del maestro nell'ambito di un inventario per una collezione privata francese.

Nel 2019 è stato dichiarato dalla Francia "tesoro nazionale"; il che vieta la sua uscita dal territorio per trenta mesi e attribuisce allo Stato e ai musei il diritto di prelazione sull'acquisto. Il disegno di dimensioni di un foglio A4 sarebbe ispirato a un affresco del Masaccio, 'Il Battesimo dei neofiti', oggi in Santa Maria del Carmine a Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aste: il primo disegno di nudo attribuito a Michelangelo in vendita a Parigi

FirenzeToday è in caricamento