rotate-mobile
Il rincaro

Assicurazione, stangata aumenti a Firenze

Nel primo quadrimestre del 2024 il capoluogo ha visto rincari a doppia cifra maggiori alla media italiana. E in Toscana c'è chi sta peggio 

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Non è stato di sicuro un inizio anno da incorniciare per gli automobilisti fiorentini e toscani. Stando infatti alla ricerca fatta dall'Osservatorio assicurativo di Segugio.it, il premio medio Rc auto del primo quadrimestre del 2024 rispetto al 2023 è aumentato sensibilmente. 

Un aumento che ha visto in Italia - oltre a circa il 20 per cento degli italiani cambiare compagnia assicurativa per contenere le spese - un premio medio Rc auto di 450,1 euro, in crescita del 12,9 per cento su tutto il territorio nazionale. Un aumento percentuale che a Firenze e in Toscana è stato decisamente maggiore, facendo della nostra Regione la seconda a livello nazionale per i rincari.

osservatorio segugio.it dati nazionali

Se la Toscana ha visto un aumento del 16,1 per cento, diventando così la seconda regione dietro al Lazio, non è andata meglio alle altre città.

Firenze è passata dai 434,4 euro del 2023 ai 498,5 del 2024 con un aumento percentuale che si attesta al 14,7 per cento.

E non è la città a cui è andata peggio. Restando in Toscana infatti si possono trovare aumenti superiori al 20 per cento per Pisa, Lucca e Pistoia, tallonate da Livorno col 16,8 per cento, Massa Carrara col 15,1 e Prato col 14,1. 

Rincari decisamente più contenuti invece per Arezzo, +10,3 per cento, Grosseto, 7,7 e Siena, 6,2. 

osservatorio segugio.it dati toscani-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assicurazione, stangata aumenti a Firenze

FirenzeToday è in caricamento