rotate-mobile
Cronaca San Casciano in Val di Pesa

Artigianato: addio a Ovidio Montecchi, il cordoglio di Assopellettieri

Si è spento lo storico pellettiere fiorentino, era stato presidente di Aimpes dal 1998 al 2001

Assopellettieri si unisce al cordoglio per la morte di Ovidio Montecchi, titolare di una storica azienda di pelletteria di San Casciano in Val di Pesa (Firenze) ma anche presidente dal 1998 al 2001 dell’Associazione italiana pellettieri (Aimpes) che nel 2018 ha assunto la denominazione Assopellettieri.

Montecchi, che è stato anche presidente di Confartigianato Firenze, è stato una figura portante della pelletteria toscana e italiana, contribuendo con la propria azienda e con il proprio lavoro a rendere famoso nel mondo il made in Florence nel periodo a cavallo tra gli anni Settanta e Novanta.

Da Assopellettieri, parole di cordoglio arrivano dal presidente Franco Gabbrielli, da Andrea Calistri, vicepresidente con delega al distretto toscano, e Riccardo Braccialini past president dell’associazione: "Ovidio ha fatto parte dello storico gruppo fiorentino che ha caratterizzato la vita dell’associazione a partire dagli anni Ottanta – commentano -. Un ricordo su tutti: il progetto pionieristico Tutto Italiano che vide Aimpes e l’Agenzia Ice fondare un ufficio stabile a New York rimasto in attività per cinque anni. Con lui se ne va un pilastro della pelletteria toscana e nazionale a cui ci hanno sempre legato stretti rapporti professionali e di amicizia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artigianato: addio a Ovidio Montecchi, il cordoglio di Assopellettieri

FirenzeToday è in caricamento