Via Piagentina: arrestato spacciatore pluripregiudicato

E' stato sorpreso dai carabinieri

Foto di repertorio

Ieri sera i carabinieri di Firenze erano in servizio di pattuglia in via Piagentina, quando hanno notato una persona che alla vista dei militari ha cercato di allontanarsi con fare sospetto.

L'uomo è stato bloccato dai carabinieri nel parco vicino alla via. Lo hanno poi identificato: si tratta di un 34enne tunisino, irregolare e senza fissa dimora, già noto per precedenti penali connessi alle sostanze stupefacenti. 

Il 34enne è stato perquisito sul posto e i militari hanno ritrovato, occultati negli abiti che indossava, 9 involucri termosaldati di hashish del peso complessivo di 3,80 grammi, nonché una dose di cocaina del peso di 0,60 grammi e la somma di 110 euro in varie banconote, probabile provento dell’attività di spaccio. E' stato quindi arrestato.

Il tunisino è stato giudicato con rito direttissimo questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento