Arrestato borseggiatore durante il concerto di piazza Santa Croce

Ieri sera la polizia ha arrestato un tunisino di 25 anni responsabile di una serie di furti consumati durante lo svolgimento del concerto in piazza Santa Croce. Fuggito il complice del borseggiatore

Ieri sera in piazza Santa Croce è finito in manette un 25enne tunisino responsabile di una serie di furti   consumati intorno alla mezzanotte durante lo svolgimento dell’evento “TRL Awards 2011”.
Approfittando della confusione, con la collaborazione di un complice, il tunisino aveva infilato le mani dentro gli zaini di tre giovani, tra i 17 e i 18 anni, arraffando in un lampo due portafogli, due paia di occhiali ed un telefono cellulare.

Gli agenti hanno bloccato il  borseggiatore ancora all’opera mentre il complice è riuscito a darsi alla fuga. La refurtiva è stata riconsegnata alla parti lese che hanno potuto così godersi il concerto fino alla fine. Sono in corso indagini per accertare l’identità del fuggitivo.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento