Campi Bisenzio: arrestata ai Gigli ladra seriale con 88 capi di abbigliamento

L'arresto è avvenuto nel centro commerciale dopo l'ennesimo furto. Un colpo stroncato dalle forze dell'ordine ma dal bottino ricco: 88 i capi di abbigliamento e alcuni oggetti di bigiotteria rubati

Arrestata ladra seriale del Centro commerciale i Gigli. Si tratta di una donna di 29 anni di origine albanese residente a Prato, conosciuta dalle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. L'arresto è stato fatto dai Carabinieri della Stazione di San Piero a Ponti e l'accusa per la giovane è di furto aggravato ai danni dei negozi del centro commerciale.

Ieri pomeriggio la donna è entrata all'interno di un negozio, subito l'addetto alla sicurezza ha notato un comportamento strano ed ha iniziato ad osservarla. Secondo quanto riportato dall'addetto alla sicurezza la 29enne, dopo aver preso dei capi di abbigliamento e tolto la targhetta anti taccheggio li ha messi dentro la sua borsa e si è avviata verso l'uscita oltrepassando le casse senza fermarsi a pagare. La donna è stata inseguita e fermata dalla sicurezza e dai carabinieri che nel frattempo erano stati avvertiti. Nella borsa della donna sono stati trovarti 14 capi di abbigliamento, un paio di orecchini, una collanina per un valore complessivo di 200 euro,assieme ad una tronchesina.

Successivamente è stata perquisita anche l'abitazione della donna dove sono stati rinvenuti 74 capi di abbigliamento da donna e bambino ancora con etichette dei negozi e alcuni articoli di bigiotteria. La donna è stata messa agli arresti domiciliari a disposizione del magistrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • I mercatini di gennaio a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento