Cocaina nascosta nel cimitero 

Gli agenti costretti a scavare alle porte del camposanto

Cocaina nascosta sottoterra davanti al camposanto. E' quanto hanno scoperto ieri sera gli agenti del reparto volanti della questura di Firenze dopo aver fermato un 28enne in Via della Saggina.

In serata i poliziotti avevano fermato per un controllo il 28enne nella zona di Brozzi, trovandogli indosso un pacco di banconote - circa 900 euro - e un paio di cellulari. Il 28enne, non sapendo giustificare la mazzetta di contanti, ha quindi raccontato di aver nascosto dello stupefacente in un immobile di proprietà di famiglia. Qui sono stati ritrovati 133 involucri, oltre mezzo chilo di cocaina, oltre a un paio di etti di hashish e della marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre è emerso che della cocaina era stata nascosta nel parcheggio del cimitero di San Mauro a Signa (Firenze). Gli agenti, armati di torce, hanno impugnato delle pale scavando a fondo davanti al luogo di sepoltura dei morti. Qui hanno trovato altri 450 grammi di polvere bianca. Il 28enne è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio. 

Quaracchi: cocaina nella mascherina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento