menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in strada a Scandicci aggredito un ventenne, era con la fidanzata

Ieri un diverbio stradale nei pressi del centro commerciale di Ponte a Greve si è concluso con un'aggressione. La Polizia ha rintracciato i responsabili arrestati per lesioni e violenza privata

Ieri sera alle 20.00 la Polizia è intervenuta nei pressi del centro commerciale di Ponte a Greve a seguito di un’aggressione.
Gli agenti hanno trovato la vittima, un fiorentino di 20 anni, in evidente stato confusionale a seguito dei colpi ricevuti da un aggressore datosi alla fuga. Da una prima ricostruzione tramite le testimonianze delle persone presenti,  l’episodio è scaturito a seguito di un diverbio stradale: un’auto di grossa cilindrata con due uomini a bordo ha affiancato il veicolo della parte lesa colpendolo poi al volto con un pugno. La fidanzata del giovane ha provato a scendere dall’auto per soccorrerlo, ma i due le hanno chiuso la portiera impedendole di fatto di uscire dal veicolo.

Tramite la targa, gli agenti sono risaliti al domicilio degli aggressori. Si tratta di due romeni, di 31 e 32 anni con precedenti di polizia I due sono finiti sul registro degli indagati per lesioni e violenza privata, otto i giorni di prognosi riportati dal giovane fiorentino.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento