rotate-mobile
Cronaca Barberino Tavarnelle

Operatrice sanitaria scoperta mentre rubava in un negozio d'abbigliamento

Una 36enne romena è stata arrestata dopo aver rubato un giaccone del valore di 150 euro all'Oviesse di Barberino Val d'Elsa. Lavora come operatrice sanitaria in una struttura senese

Ieri alle 13 i Carabinieri hanno arrestato una romena di 36anni colpevole di aver taccheggiato nell'Oviesse di Ponte Spada a Barberino Val d'Elsa.
La donna era subito stata notata per il suo atteggiamento circospetto dal direttore del negozio. Poco dopo  M.M  dopo aver preso un  giubbotto ha staccato la placca antitaccheggio, per poi  nasconderlo sotto il suo piumino.
Il direttore mentre la donna si allontanava dalle casse ha chiamato i carabinieri denunciando il furto subìto. I militari hanno rinvenuto e restituito il capo d'abbigliamento, del valore di 150 euro,  al negozio.
La ragazza è residente a Poggibonsi e di professione fa l'operatrice sanitaria in una struttura del senese oggi sarà giudicata per furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operatrice sanitaria scoperta mentre rubava in un negozio d'abbigliamento

FirenzeToday è in caricamento