Area ex Fiat di Novoli: a breve una piazza verde e una pista ciclabile

E’ stato adottato il piano di recupero di completamento

Immagine di repertorio dell'ex area Fiat

L’area ex Fiat di Novoli, da anni preda del degrado, a breve vivrà una vera e propria rinascita. Una piazza verde di quartiere, una pista ciclabile per collegare via di Novoli e viale Guidoni e nuovi parcheggi pubblici di superficie nell’area ovest. Oltre al completamento del parco con nuovo campo giochi e area cani.

Oggi la giunta di Palazzo Vecchio ha dato il via libera all’adozione della variante al piano di recupero di completamento. E' quanto annunciato da un nota del Comune.

 È prevista, poi, la realizzazione di quattro complessi immobiliari distinti.

Oggi la restituzione alla città dell'area sembra raggiungere un lieto fine. 

2015: l'ex Fiat di Novoli sarà un Urban Center

In particolare, la variante prevede: il completamento dei marciapiedi lungo via di Novoli, con la realizzazione di un ampio percorso che risponde anche alla funzione di pista ciclabile, per ricollegare fra loro i tratti di pista ciclabile già realizzati; il completamento del marciapiede di viale Guidoni e la realizzazione dell’accesso al nuovo parcheggio pubblico di superficie.

La nuova viabilità prevede un percorso ciclo-pedonale che ricollega i due assi principali del quartiere: via di Novoli e viale Guidoni. Il percorso previsto si sviluppa a partire dal tratto già esistente su via di Novoli, costeggia il parco San Donato, per poi proseguire sul perimetro del Palazzo di Giustizia e raggiungere la sede della Cassa di Risparmio.

La piazza pedonale rappresenta il fulcro vitale attorno al quale si sviluppa l’insediamento dell’area ovest. La piazza pubblica si estende da via Val di Pesa alla strada lato parco ed è delimitata, su gli altri due lati, da due percorsi pedonali e carrabili per i mezzi di soccorso e per i residenti. La piazza rappresenta un’area verde per il quartier.

Il completamento del parco segue il progetto complessivo previsto dal piano di recupero di completamento, aggiornato con l’inserimento di un edificio per servizi e di un campo da gioco.

L’area destinata alla corsa libera dei cani, ricavata all’interno del parco, viene ampliata e perimetrata con una nuova recinzione. L’area è completata con arredi, quali panchine, fontanella con abbeveratoio e cestini. Il completamento del parco è a totale carico degli operatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Firenze low cost: ecco dove mangiare un bene spendendo poco

  • Cinque cose da fare a Firenze per vivere il Natale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento