rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Migranti, 1235 in provincia di Firenze: il prefetto chiede solidarietà per gestire l’emergenza

Il Prefetto di Firenze fa il punto della situazione: "Ottima sintonia con il Presidente della Regione, il Sindaco Metropolitano e gran parte dei Sindaci. D'accordissimo sulla "accoglienza diffusa", ma tutti ci devono dare una mano per mantenerlo"

Il neo Prefetto di Firenze, Alessio Giuffrida, fa il punto sull’emergenza migranti. “Attualmente sono presenti in provincia 1235 migranti, distribuiti in 83 strutture. E’ la migliore dimostrazione di quanto la Prefettura condivida il cosiddetto ‘Modello Toscana’, che come sanno tutti si basa sulla accoglienza diffusa. Ho registrato grande unità di intenti con il Presidente Rossi ed il Sindaco Nardella e molti Sindaci. Certo, le difficoltà non mancano: i continui arrivi stanno suscitando qualche crescente malumore e per noi è sempre più complicato reperire ulteriori nuove e piccole strutture di accoglienza”.

Il prefetto chiede a tutti i sindaci, in particolare a quelli che ancora non ospitano nessuno, di fare uno sforzo in un più segnalando “ogni possibilità di ospitalità per i migranti che giungeranno nel territorio”.  

E lancia, in una nota ufficiale, un appello a tutta la comunità fiorentina: “Avanti tutti insieme, se giochiamo di squadra, possiamo certamente superare in maniera condivisa tutte le problematiche attuali e future, respingendo ogni polemica che nulla potrebbe aggiungere al difficile contesto”.

 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, 1235 in provincia di Firenze: il prefetto chiede solidarietà per gestire l’emergenza

FirenzeToday è in caricamento