Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

All'Antico Vinaio di via de' Neri "trasloca": annunciate nuove aperture

Entro il 2020 arriva a I Gigli, tra il 2021 e il 2022 lo spostamento nel centro storico

La notizia farà il giro del mondo, visto il numero di turisti che hanno affollato il locale negli ultimi anni. Il locale "All'Antico Vinaio" chiuderà due suoi punti vendita in via de' Neri. Non adesso, ma fra il 2021 e il 2022. Lo scrive il quotidiano La Nazione.

Si tratta di una scelta conseguente al sovraffollamento dell'area, che nel tempo ha portato alle ordinanze del Comune sul divieto di consumazione per strada. Parallelamente il locale, secondo quanto riportato, aprirà due nuovi punti vendita: uno alla stazione di Santa Maria Novella, l'altro in piazza San Marco.

Si tratta di un modo per uscire dall'impasse creata dai problemi di caos di alcune aree del centro storico, acuita dall'emergenza coronavirus. All'Antico Vinaio aprirà nel 2021 nei pressi della stazione e nel 2022 in piazza San Marco. E con le aperture la conseguenza sarà proprio la chiusura (in diversi momenti) di due locali dei quattro locali di via de' Neri.

Ci sarà invece entro la fine del 2020 l'annunciata apertura del punto vendita al centro commerciale I Gigli, come già annunciato dai gestori del locale, che segue l'apertura a Milano del re dello street food fiorentino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Antico Vinaio di via de' Neri "trasloca": annunciate nuove aperture

FirenzeToday è in caricamento