menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antico Setificio Fiorentino Credits: anticosetificiofiorentino.com

Antico Setificio Fiorentino Credits: anticosetificiofiorentino.com

I segreti dell’Antico Setificio Fiorentino

Una vicenda che ha inizio nel lontano Oriente e finisce in via Bartolini a Firenze. Ecco la storia dell'Antico Setificio Fiorentino, un'eccellenza mondiale nell'arte della seta

Narra la leggenda che fu un'imperatrice cinese del XXVIII secolo a.C. a scoprire l’utilità del baco da seta. Si racconta che, mentre accarezzava l’insetto con le dita, la donna provocò l'emissione di un filo leggiadro e, sorpresa dal calore emanato da questo materiale sconosciuto, decise di insegnare ciò che aveva appreso dal bruco al suo popolo, che assimilò con maestria la tecnica di lavorazione della seta.

Attraverso la famosa Via della seta, questo materiale viaggiava dalla Cina fino al Mediterraneo, e quando i carichi da Samarcanda arrivavano a Venezia, venivano subito mandati a Firenze: è nel Palazzo dell'Arte della Seta di via di Capaccio infatti che veniva praticata la tintura di quel pregiatissimo materiale. Facendo la fortuna dei Medici e alimentando la gloria della città nel mondo.

Fondato nel 1786, l'Antico Setificio Fiorentino porta avanti l'eredità di quest'antica tradizione manifatturiera, trasformandola in un'eccellenza mondiale che permane ancora oggi. Creato grazie agli sforzi di un nutrito gruppo di nobili famiglie fiorentine, come Gherardesca, Bartolozzi, Pucci e Corsini, il setificio si trova in via Bartolini, zona Oltrarno, luogo eletto e deputato alla tradizione artigiana cittadina.

Tra le meraviglie qui custodite, merita una menzione speciale un orditoio del '700, realizzato su un disegno originale del maestro Leonardo da Vinci: uno strumento perfettamente funzionante, che ancora oggi viene impiegato nella produzione. Nell'era della stampante 3D, l'Antico Setificio Fiorentino continua a produrre su queste straordinarie macchine settecentesche, utilizzando antichi disegni di trame e la tecnica della tintura manuale. 

Un laboratorio artigiano di rara bellezza, che diventa grande Storia immersa nel contemporaneo: gli arredi del Senato, Palazzo Madama, il Quirinale, i costumi del Palio di Siena o ancora le tende realizzate per alcune sale del Cremlino a Mosca sono solo alcune delle prestigiose committenze eseguite da questa storica struttura tutta da scoprire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Test antigenici a campione nelle scuole superiori

  • Cronaca

    Coronavirus: a Firenze 36 nuovi casi e 8 decessi

  • mobilità

    Bagno a Ripoli: nasce la pista ciclabile “Gino Bartali”

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

  • Psicologia: nel cuore della mente

    Pandemia e personalità dei giovani

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento