rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024

Alluvione, Giani: "In arrivo ordinanza di saldi anticipati per le ditte colpite"

Nuovi provvedimenti anche sui rifiuti delle aziende e una seconda cabina di regia per l'emergenza con categorie e comuni

"Stiamo pensando di fare un'ordinanza per favorire i saldi anticipati alle ditte alluvionate". Eugenio Giani, governatore della regione Toscana e commissario per l'emergenza, lancia l'idea dopo aver parlato con un imprenditore pratese che ha avuto danni per 2 milioni di euro a causa dell'alluvione e ha iniziato una vendita straordinaria per avere immediata liquidità. Dopo aver ricordato che stanotte non ci sono state criticità, è tornato poi a parlare della gestione dei rifiuti. “Stiamo lavorando ad una nuova ordinanza, che raccolga e superi le due precedenti - specifica Giani - Dovrebbe essere formata oggi stesso e sarà molto coraggiosa perché prevede che tutti i rifiuti delle imprese, che siano delle industrie, delle attività commerciali o di quelle turistiche, vengano considerati ‘rifiuti alluvionati’ e dunque vengano raccolti da Alia, anche attraverso la contrattualizzazione di altri soggetti, e fatturati al Commissario straordinario. Questa norma è stata voluta proprio per aiutare gli imprenditori a ripartire prima. Si tratta di una semplificazione notevole per le imprese ed inoltre garantisce una filiera del trattamento del rifiuto controllabile, che crediamo possa evitare tentativi di infiltrazione”. 

Sui costi dell’alluvione e le risorse stanziate dal Governo per affrontarla, Giani ha spiegato che: "Ho avuto con il Governo contatti costanti. Lunedì aspettiamo il sopralluogo del ministro della Protezione civile Musumeci e del direttore della Protezione civile Curcio, con loro discuteremo le condizioni per passare dai 5 milioni annunciati a uno stanziamento maggiore, che ci consenta di far fronte alle prime iniziative di gestione dell’emergenza. Mi auguro che le risorse arrivino il più presto possibile”.  Oltre a quella istituzionale, Giani ha convocato una seconda cabina di regia composta dai rappresentanti delle categorie economiche e della società civile e l’Anci. Quest’ultima, voluta per conoscere più approfonditamente le reali esigenze del territorio, si riunirà nella sede della Presidenza della Regione Toscana. “Ho voluto anche un secondo comitato – ha spiegato Giani -  per poter mirare gli interventi nel modo più efficace possibile".

Continua su FirenzeToday

Video popolari

Alluvione, Giani: "In arrivo ordinanza di saldi anticipati per le ditte colpite"

FirenzeToday è in caricamento