Alessandro Borghese a Firenze: ecco i "Quattro ristoranti" in gara

La troupe dello chef ha girato nei giorni scorsi, il vincitore resta top secret. I nomi dei locali coinvolti

Ormai la notizia girava da mesi in città: lo chef Alessandro Borghese a Firenze per testare le trattorie fiorentine nel suocelebre programma "Quattro ristoranti", in onda su Sky e su Tv8. In molti avevano avvistato il van nero della trasmissione aggirarsi per le strade di Firenze. Così come alcuni ristoratori avevano ammesso di essere stati contattati.

Le date di messa in onda ancora non si conoscono. Quello che si sa però è che la troupe ha già girato la puntata (mancherebbero solo alcuni dettagli) e le quattro trattorie testate sui parametri di giudizio previsti dal programma: location, servizio, menu e prezzi. Due sono nella zona di San Lorenzo: Zazà in piazza del Mercato Centrale e Mario in via Rosina. Poi c'è l'Antico Fattore in via Lambertesca e Natalino in Borgo degli Albizi.

I locali sono stati scelti dunque fra quelli della tradizione fiorentina. Trattorie informali, anche abituate a ospitare turisti, ma con menu farciti dei classici della cucina fiorentina, dai fegatini spalmati sui crostini fino alla ribollita, passando per le carni. La trasmissione è già stata girata e quindi si conosce già anche in vincitore, che per ora resta però top secret. 

Il premio per il vincitore saranno 5mila euro da investire sulla propria attività. Ma in questi casi la vetrina (e non solo per quello che arriva primo), si sa, vale più di ogni cosa. La trasmissione andrà in onda fra qualche settimana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Autopsia sulla neonata trovata morta a Campi Bisenzio: la piccola era nata viva

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento