Alberi: prove di trazione in Lungarno del Tempio

Fusti sottoposti a tiraggi per verificarne l’elasticità

Stanotte si svolgeranno prove di ‘trazione’ di alcuni alberi in Lungarno del Tempio: si tratta di un sistema di controlli mirati per verificare l’elasticità del fusto e quindi lo stato di salute della pianta.

Saranno controllati, dalle 22, sei tigli del centro strada: i lavori, promossi dalla Direzione ambiente, prevedono l’imbracatura delle piante tramite camion con cestello e sistemazione, lungo base e fusto, di speciali sensori in grado di segnalare eventuali anomalie.

La pianta viene quindi agganciata a un camion, tirata e poi rilasciata: i sensori danno indicazioni sugli spostamenti sia in fase di tiraggio che di scarico. Se l’albero è tornato nella posizione originaria va tutto bene, altrimenti significa che la pianta è pericolosa.

Queste prove si aggiungono alle VTA, Visual Tree Assessment, ovvero i controlli visivi sullo stato di salute delle piante, circa 17 mila l’anno.

“Obiettivo dell’amministrazione – ricorda l’assessore all’ambiente Alessia Bettini – è monitorare attentamente lo stato di salute del verde pubblico per avere sempre alberi sani e sicuri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

Torna su
FirenzeToday è in caricamento