rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Fortezza, infastidisce i clienti al chiosco e aggredisce i poliziotti: denunciato

L'uomo aveva già ricevuto il divieto di dimora a Firenze

Aveva già ricevuto il divieto di dimora a Firenze, ma questo non gli ha impedito di molestare i clienti di un chiosco ai giardini della Fortezza da Basso.

Un 28enne marocchino, già noto appunto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e il furto delle sigarette: dopo aver importunato le persone nei pressi del chiosco, infatti, il 28enne ha chiesto insistentemente una sigaretta e al successivo rifiuto ha rubato l'intero pacchetto.

Non contento, ha poi spaccato una bottiglia per terra. All'arrivo dei poliziotti l’uomo si è prima nascosto dietro un albero e poi ha tentato la fuga, ma è stato raggiunto dagli agenti; a quel punto ha cercato di divincolarsi sferrando calci e pugni ma alla fine è stato messo in manette.

Il 28enne, l'8 agosto scorso, era già stato arrestato dopo aver cercato insistentemente della droga a una coppia di giovani. È stato in quel frangente che il tribunale, convalidando l'arresto, aveva disposto nei suoi confronti il divieto di dimora a Firenze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortezza, infastidisce i clienti al chiosco e aggredisce i poliziotti: denunciato

FirenzeToday è in caricamento