menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Locchi, aggredisce coppia e spintona carabiniere: arrestato 20enne

Fermato dai militari, le manette per resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale

Prima ha importunato e aggredito una coppia di giovani che passeggiavano tra i negozi, poi ha spintonato contro un'auto uno dei carabinieri intervenuti dopo la segnalazione.

Protagonista è un giovanissimo di 20 anni, originario del Peru, finito in manette per resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale.

I militari sono stati chiamati, il tutto è successo in via Locchi, intorno alle 20 di ieri, venerdì. Il giovane, in stato di agitazione dovuto probabilmente all’abuso di alcool, aveva dapprima importunato la coppia, deridendo e schiaffeggiando il ragazzo, e poi colpito con un colpo al volto una donna giunta in aiuto dei malcapitati ed aggredito anche il fidanzato di quest’ultima arrivato in suo soccorso (hanno riportato ferite per fortuna non gravi, giudicate guaribili in 5 e 3 giorni). 

Dopo l'arrivo dei carabinieri, durante le attività di identificazione, un militare è stato spintonato e sbattuto contro l’auto di servizio dal 20enne. Per lui 5 giorni di prognosi. Il giovane, già noto per analoghe condotte, è stato a quel punto arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: 526 nuovi positivi e 6 decessi in Toscana

  • Meteo

    Maltempo: nuova allerta in Toscana

  • Cronaca

    Sedicenne in fuga con l’influencer di TikTok

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento