Martedì, 23 Luglio 2024
Il caso

Treni: aggressione a bordo, denunciato per interruzione di pubblico servizio

La lite su un convoglio della Firenze-Viareggio, rimasto bloccato per l’intervento della polizia

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Denunciato per interruzione di pubblico servizio dopo che la polizia è dovuta intervenire a bordo treno per una lite.  Protagonista un cittadino di origine nigeriana che, secondo quanto ricostruito, avrebbe aggredito domenica sera un connazionale su un convoglio regionale della linea Firenze-Viareggio.

Il capotreno ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine tramite il 112Nue: gli agenti, saliti alla stazione di Pistoia, hanno bloccato l’aggressore, poi denunciato non solo per interruzione di pubblico servizio per il ritardo causato al treno accumulato durante l’intervento della volante, ma anche per ubriachezza molesta. La vittima che presentava sul volto i segni della colluttazione, è stata medicata da personale del 118, ma ha rifiutato il trasporto al pronto soccorso per ulteriori cure necessarie e, nonostante l’invito degli agenti, non ha sporto denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni: aggressione a bordo, denunciato per interruzione di pubblico servizio
FirenzeToday è in caricamento