Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Novoli / Via di Novoli

Via di Novoli: 23enne picchia prostituta per rapinarla, arrestato

Un giovane di 23 anni è stato arrestato dopo aver aggredito una lucciola in via di Novoli. Dopo averla colpita con calci e pugni ha tentato di strapparle via la borsa

La notte scorsa, intorno alle 2 e trenta, un cittadino somalo di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito una prostituta in via di Novoli. A dare l’allarme alcuni testimoni quando hanno visto che il giovane ha cominciato a picchiare con calci e pugni la lucciola. La refurtiva, 60 euro in contanti e un telefono cellulare, è stata restituita alla donna, peruviana, 33 anni, che ha riportato lesioni dichiarate guaribili in trenta giorni.

Secondo quanto emerso, i militari sono arrivati sul posto quando l'aggressione era ancora in corso. L'uomo ha tentato la fuga ed è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Il mese scorso si era reso responsabile di un'aggressione analoga ai danni di una prostituta italiana.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via di Novoli: 23enne picchia prostituta per rapinarla, arrestato

FirenzeToday è in caricamento