menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro, lite degenera: 24enne ferito con una mannaia in strada

Il responsabile dell'aggressione è stato trovato in casa mentre metteva in lavatrice i vestiti sporchi di sangue

Aggredito con una mannaia in strada, in via dell'Albero, non lontano dalla stazione centrale. All'origine dei fatti ci sarebbe una lite degenerata, anche se non tutti i contorni della vicenda sono ancora chiari.

I fatti, resi noti oggi, risalgono alla serata di sabato, quando i carabinieri sono stati chiamati da un passante che aveva notato un giovane uomo a terra sporco di sangue.

Giunti sul posto i militari hanno saputo dal giovane, 24enne di origine cinese, di essere stato aggredito da un connazionale (entrambi risultati sotto l'effetto dell'alcol). Il ragazzo ha anche fornito ai carabinieri l'indirizzo dell'aggressore.

Quest'ultimo, risultato essere un 26enne, è stato così rintracciato poco distante. Quando ha aperto la porta e si è trovato di fronte i militari ha ammesso di avere sbagliato, poi si è tolto una maglietta ancora sporca di sangue e l'ha buttata in lavatrice, operazione però stoppata dai militari, che hanno anche rinvenuto una mannaia che aveva ancora tracce di sangue.

Il 26enne è stato denunciato per lesioni aggravate oltre che, al pari della ragazza trovata con lui nello stesso appartamento, per essere irregolare sul territorio nazionale.

Al 24enne è stata invece riscontrata una ferita al cuoio capelluto: portato al pronto soccorso di Santa Maria Nuova ha avuto una prognosi di 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento