rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Castello / Via Pietro Fanfani

Castello: picchiato da un quartetto in un capannone abbandonato 

Indagini in corso

Ieri sera, poco prima delle 19, il personale del 118 ha richiesto l’intervento dei carabinieri dopo aver soccorso una persona aggredita all'interno di un capannone abbandonato di via Fanfani. Si tratta di un 37enne senegalese, con precedenti per reati in genere, il quale risvegliatosi in ospedale, intossicato da alcol e stupefacenti, ha riferito di una lite scaturita per futili motivi (attriti da convivenza tra senza fissa dimora di più etnie nel medesimo capannone occupato) al culmine della quale 4/5 ignoti lo avevano percosso.

I carabinieri, intervenuti presso il capannone, hanno identificato tutti i presenti e condotto accertamenti con la squadra investigazioni scientifiche. L’uomo ha riportato una fratture al naso, all’addome ed un trauma cranico, giudicate guaribili in trenta giorni, riservandosi di proporre denuncia in seguito. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Firenze.

Castello: l'area abbandonata scoperta da Firenzetoday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castello: picchiato da un quartetto in un capannone abbandonato 

FirenzeToday è in caricamento