Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Castefiorentino: prende a calci un carabiniere, arrestato

In manette un cittadino pakistano di 30 anni senza fissa dimora e con precedenti

I carabinieri della stazione di Castelfiorentino hanno arrestato per danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale un cittadino pakistano di 30 anni senza fissa dimora e con precedenti di polizia.

L'uomo, in evidente stato di agitazione psicofisica e senza giustificato motivo, si è infatti improvvisamente avvicinato ai militari e poi si è messo a prendere a calci la loro auto di servizio, danneggiandola.

L'episodio è avvenuto ieri sera, intorno alle 19, in piazza Gramsci a Castelfiorentino (Fi), dove gli uomini dell'Arma stavano svolgendo un servizio di perlustrazione finalizzato al controllo del territorio.

A quel punto i militari sono scesi dal veicolo per fermarlo e identificarlo ma ciò non è stato immediatamente possibile in quanto, dopo averli offesi e minacciati, il 3oenne ha aggredito con calci alle gambe uno dei due carabinieri, provocandogli delle contusioni.

Bloccato non senza difficoltà, l'uomo è stato accompagnato in caserma, arrestato e infine trasferito al carcere di Sollicciano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castefiorentino: prende a calci un carabiniere, arrestato

FirenzeToday è in caricamento