Turismo, sospesa l'attività di due affittacamere di via Cavour

Il provvedimento del Comune dopo le ispezioni di vigili urbani e Asl

Via Cavour

Cimici, biancheria e ambienti sporchi, materassi direttamente sul pavimento e prese elettriche scoperte. Sono le motivazioni che hanno portato il Comune ad adottare, su comunicazione della Asl e della Polizia municipale, un’ordinanza contingibile e urgente per la sospensione di due affittacamere in via Cavour.

Durante il sopralluogo, personale della Asl e vigili hanno riscontrato pessime condizioni igienico-sanitarie, evidenti macchie su lenzuola e cuscini, oltre alla presenza di infestanti morti (presumibilmente cimici) e animali vivi che camminavano lungo un mobile nella zona reception. Sono stati inoltre rilevati posti letto in numero superiore a quello dichiarato nella Scia presentata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ordinanza concede 24 ore dalla notifica dell’ordinanza per l'allontanamento di tutti i clienti, fino a quando non saranno ripristinate le condizioni igienico-sanitarie previste attraverso disinfestazione e lavori necessari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento