Cronaca

Aeroporto di Peretola: donati prodotti alimentari a Caritas e Misericordia 

I prodotti della società che gestisce i duty free 

I funzionari dell’Agenzia delle accise, dogane e monopoli (ADM) dell’aeroporto di Peretola hanno provveduto, su richiesta della società che gestisce il duty free operante nello scalo fiorentino, alla consegna di 7.781 pezzi di prodotti alimentari alla Fondazione Solidarietà Caritas Onlus e alla Venerabile Arciconfraternita Misericordia.

L’iniziativa, già avviata lo scorso anno in seguito alla chiusura della attività operative dell’aeroporto per l’emergenza sanitaria Covid-19 che ha determinato una riduzione di oltre il 75% dei passeggeri in transito, rientra nell’ambito di una più ampia autorizzazione concessa alla società che gestisce il duty free a poter estrarre dal proprio magazzino i prodotti alimentari rimasti invenduti, in luogo della prevista distruzione.

I prodotti sono stati donati agli enti benefici per dare un sostegno alle persone in maggiore difficoltà del territorio e per preparare i pasti agli ospiti che frequentano tali strutture, sulla base di quanto previsto dalla legge 166/2016 che disciplina la cessione in beneficenza e la distribuzione di prodotti alimentari per fini umanitari e sociali senza scopo di lucro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Peretola: donati prodotti alimentari a Caritas e Misericordia 

FirenzeToday è in caricamento