Peretola nella bufera: rissa fra Toscana Aeroporti e M5S

Il governo frena sul progetto, polemiche sulla sicurezza: la società querela il consigliere Giannarelli

Dopo le polemiche sulla realizzazione dell'infrastruttura Toscana Aeroporti passa alla controffensiva. Sui quotidiani di tutta la Toscana oggi la società ha acquistato due pagine in cui contesta punto per punto le tesi del Movimento 5 Stelle, che sta mettendo in discussione l'iter del progetto per la realizzazione della nuova pista.

Ma non è tutto perché nelle due pagine la società comunica anche di aver dato mandato ai propri legali di querelare il consigliere regionale M5S Giacomo Giannarelli, il generale dell'Aeronautica Luciano Battisti e l'ex pilota militare Domenico Leggiero, i quali in una conferenza stampa avevano sollevato perplessità sulla sicurezza dello scalo di Firenze.

"Trattasi di affermazioni lesive e false - afferma Toscana Aeroporti - atte a screditare una società quotata in Borsa e quindi tesa alla tutela del risparmiatore, e per di più concessionaria di un bene pubblico che opera sotto un regolatore al quale si attiene in ogni momento. Toscana Aeroporti chiederà danni economici, di immagine e per procurato allarme derivanti dalle loro dichiarazioni".

A prefigurare la possibilità di rimettere mano al piano era stato il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, precisando però che lo sviluppo dello scalo fiorentino sarebbe stato contemplato, a condizione di rientrare nella logica di una gestione unica del sistema aeroportuale toscano.

Parole che, insieme al rinvio della conferenza dei servizi per la mancanza di dettagli sul lago di Peretola, avevano significato un rallentamento della procedura.

All'attacco ha risposto lo stesso consigliere Giannarelli, che ha spiegato che  "Toscana Aeroporti sta gestendo al meglio le proprie competenze e non è mai stata in alcun modo accusata di nulla", aggiungendo che "la posizione politica del M5s Toscana, che non teme intimidazioni di alcun tipo, è sempre la stessa: sì al potenziamento dello scalo di Pisa e al suo collegamento veloce con il city airport di Firenze. Trovo assurdo e indegno il killeraggio mediatico cui sono stato sottoposto", ha concluso.. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento