rotate-mobile
Cronaca

Sciopero del trasporto pubblico locale, i sindacati: "Alta adesione, punte al 90%"

La protesta dei sindacati per chiedere il rinnovo del Contratto nazionale: “Siamo consapevoli che ogni giornata di sciopero è un pesante sacrificio per i cittadini utenti ma allo stesso tempo rivendichiamo il giusto adeguamento salariale e insieme la sicurezza e il diritto a un servizio di qualità per tutti”

Oggi è in corso uno sciopero nazionale di 24 ore di tutto il settore del trasporto pubblico locale, in Toscana sono interessati autobus e la tramvia di Firenze.

Un’agitazione indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal per protestare "contro il rifiuto delle associazioni datoriali Asstra, Agens e Anav di entrare nel merito di una reale trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità Tpl) e per il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali".

Alta l’adesione allo sciopero in Toscana: nel turno della mattina, fanno sapere i tre sindacai "media regionale al 75%, con punte oltre il 90% a Pisa, Firenze e Grosseto".

Lo sciopero si è reso necessario, per i sindacati, "per dare a cittadini e lavoratori un trasporto pubblico più sicuro, di qualità, accessibile per tutti. Ma anche per garantire un salario più dignitoso, che dia futuro ai giovani e salvaguardi i più anziani".

“Siamo consapevoli che ogni giornata di sciopero è un pesante sacrificio per i cittadini utenti e i disagi sono ancora più pesanti a livello territoriale ma allo stesso tempo - si legge in una nota sindacale che rivendica lo sciopero - rivendichiamo il giusto adeguamento salariale per circa 6000 lavoratori impiegati in Toscana in questo settore e insieme la sicurezza e il diritto a un servizio di qualità per tutti i cittadini. Per questo chiediamo l’intervento della Regione presso la Conferenza Stato Regioni e il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili”.

Stamani si è tenuto un presidio di sindacati e lavoratori a Firenze sotto la sede della Prefettura (dove poi è stata ascoltata una delegazione di sindacalisti). Analoghe iniziative si sono svolte negli altri capoluoghi della Toscana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero del trasporto pubblico locale, i sindacati: "Alta adesione, punte al 90%"

FirenzeToday è in caricamento