Cronaca

Ataf, accordo azienda-sindacati: per un po' niente scioperi

Dopo 12 ore di trattativa non stop accolte quasi tutte le richieste sindacali

E' stato raggiunto un accordo, ieri, dopo 12 ore di trattativa, tra sindacati e Ataf Gestioni Srl. Soddisfatti i sindacati: per un po' dovrebbero essere scongiurati altri scioperi.

In sintesi, i punti principali dell’accordo sono i seguenti: l'adeguamento dei tempi di percorrenza; l'ok alla chiusura dei posti di guida per una maggiore sicurezza; telecamera sul posto guida attivabile solo dal conducente; premio di risultato 2017 stabilito in 800.000 euro da erogare al personale che raggiunge i requisiti stabiliti; indennità di 250mila euro da dividere tra gli autisti per i disagi dovuti ai cantieri della tramvia; assorbimento in Ataf Gestioni a partire dal 1° novembre, su base volontaria, del personale di Busitalia distaccato. Le modalità saranno definite a settembre in uno specifico incontro.

Previste anche la possibilità di trasferimento di personale volontario da Ataf Gestioni a Busitalia e la definizione di un bando per la selezione interna per nuovi Addetti all’Esercizio. Via inoltre alla pianificazione della nuova rete Ataf, con le linee 2 e 3 della tramvia in esercizio. Ripristinati poi i punti di cambio in Piazza Dalmazia.

Confronto tra azienda e sindacato continuerà a settembre su: straordinario  obbligatorio dei turni lunghi e modalità di rotazione delle mansioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf, accordo azienda-sindacati: per un po' niente scioperi

FirenzeToday è in caricamento