Accoltella il compagno al cuore: il movente? la gelosia

Secondo le prime ricostruzioni la donna avrebbe agito per gelosia

Una donna di 31 anni ha pugnalato il fidanzato al cuore con un coltello che aveva in borsa. E' successo giovedì nella centrale via della Vigna Nuova. La donna avrebbe reagito così per colpa della gelosia, è stata lei a chiamare il 118 rendendosi conto della gravità della situazione, non avrebbe confessato ma incolpato uno "straniero".

Il racconto però non ha retto e dai primi accertamenti dei carabinieri, e grazie alle testimonianze, è stato chiaro che fosse lei la colpevole. La donna è stata arrestata per tentato omicidio e denunciata per simulazione di reato.

L'uomo di 40 anni è ricoverato a Careggi per lesioni alla parte esterna del muscolo cardiaco, ma non è in pericolo di vita secondo quanto riporta Repubblica Firenze.

La donna, che si trova a Sollicciano, lavorava come cameriera nel pub di proprietario del fidanzato, nell'Oltrarno fiorentino. I due avrebbero iniziato a discutere per una nuova cameriera assunta a lavorare nel locale che avrebbe fatto ingelosire la 31enne. La situazione però è degenerata quando al telefono di lui è arrivato un messaggio di un'ex. La donna allora avrebbe cercato di allontanarsi, ma l'uomo l'avrebbe presa per un braccio, lei per tutta risposta avrebbe estratto il coltello dalla borsa per poi colpirlo.

I carabinieri coordinati dal pm Giacomo Pestelli stanno continuando a indagare per ricostruire l'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento