Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza del Mercato Centrale

Centro: accoltellato il buttafuori del pub

Allarme tra le strade del centro dopo che la coppia aveva mostrato una pistola all'addetto alla sicurezza

Paura ieri sera all’esterno di un pub di Piazza del Mercato Centrale. Un addetto alla sicurezza, 23enne del Togo, è stato accoltellato alla coscia da una coppia dopo che non le aveva consentito l'accesso perché i due uomini in passato avevano creato problemi all’interno del locale. La coppia avrebbe anche colpito con pugni e gomitate il 23enne. Inoltre uno dei due, entrambi visibilmente alterati, ha mostrato una pistola ai buttafuori così da intimidirlo.

Quando sul posto è arrivata la polizia, il ferito era già stato preso in cura dal 118. Le volanti e gli agenti del reparto prevenzione crimine si sono messi sulle tracce dei due. Quest’ultimi, entrambi cittadini albanesi, si erano divisi nella zona di Via Sant’Antonino e diretti in direzione opposte per evitare di essere raggiunti. 

Il più giovane, 19enne, è stato raggiunto tra Piazza dell’Unità italiana e Santa Maria Novella. Il secondo, 32enne, è stato fermato in Via Panicale. I due sono stati portati a Sollicciano con l'accusa di lesioni aggravate. 

La polizia sta cercando di ricostruire la dinamica, ricostruzione resa più complessa dal fatto che i due si sono accusati reciprocamente. Il coltello, un serramanico lungo trenta centimetri, è stato ritrovato in giardino non molto distante. La pistola, rivelatasi essere una scacciacani, in un cassonetto di Via dell’Ariento. 

Le Cascine: colpito con una coltellata alla gola

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro: accoltellato il buttafuori del pub

FirenzeToday è in caricamento